Calcio di inizio a Kaffrine. Si gioca!

  • 20 giugno 2017
calcio1-4

Venerdì 9 giugno si è svolta la prima partita del torneo di calcio, organizzato dal COMI e dall’associazione École de football Boolo aar xaleyi di Kaffrine, che coinvolge i bambini talibés. Il progetto, che si realizzerà ogni venerdì, prevede allenamenti e partite di calcio presso il campetto di Place dell’Independence, nel cuore della città tra il mercato e le scuole pubbliche. Per un giorno a settimana i talibés non andranno ad elemosinare, ma faranno amicizia tra di loro e con i bambini del quartiere e delle scuole, vivranno momenti di svago e svolgeranno attività motoria con strumenti adeguati e allenatori professionisti.

Lo sport dunque come veicolo di socializzazione e crescita, ma anche di educazione per i più grandi. Durante l’allenamento dei piccoli calciatori, infatti, si svolgeranno iniziative di sensibilizzazione sull’importanza dell’iscrizione anagrafica dei minori, dirette a maestri delle scuole coraniche e alle famiglie del quartiere.

Venerdì mattina i talibés sono arrivati in molti: sorridenti, entusiasti e impazienti di indossare le pettorine da calcio che il COMI ha acquistato per le 10 squadre che parteciperanno al torneo. Erano radiosi con le loro magliette nuove e per poche ore a Kaffrine c’era solo una cosa più forte del caldo: i loro sorrisi e le loro urla di vittoria.

 

 

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito resta sottinteso il tuo assenso Maggiori informazioni | Chiudi