DUE ORE CON SAN PIETRO

  • 2 febbraio 2017
Visita S.Pietro4

In realtà lo scorso 27 gennaio oltre venti sostenitori del Comi hanno trascorso due ore non con San Pietro ma in San Pietro. Infatti nell’ambito del ciclo di visite guidate che l’organismo propone a scopo di raccolta fondi avviato lo scorso novembre con Santa Croce in Gerusalemme e San Giovanni e proseguito a dicembre  con Santa Maria Maggiore, è venuto spontaneo proporre a gennaio la basilica di San Pietro

I tesori di arte di questo luogo amato dai cattolici e non cattolici, nonché la maestosità del colonnato del Bernini che caratterizza il piazzale antistante hanno colpito tutti e l’esposizione della nostra guida,  la dott.ssa Elisa Nucci, ci ha ancora una volta affascinato. Trascorrere un paio d’ore in un altro Stato come quello Vaticano compiacendosi di tanta bellezza è per noi residenti a Roma un privilegio talmente ordinario che sovente non ne siamo consapevoli.

L’iniziativa del Comi quindi rende lieti noi “di qua”  ma si rileva provvidenziale anche per chi è  “di là” in quanto le offerte raccolte sono destinate al Senegal. E dopo il recente viaggio fatto in quel Paese, Elisa ha focalizzato bene i beneficiari di questa iniziativa che lei stessa ha lanciato e realizza in forma gratuita per l’organismo: i talibè. Per questi bambini mendicanti della città di Kaffrine, il Comi realizza periodicamente una mensa che raccoglie dai 50 agli 70 bambini ogni volta. Col nostro partner Ade (Avenir de l’Enfant) che raduna i ragazzi facendoli giocare a calcio, si coglie questa occasione per avvicinarli, fornire loro un pasto nutriente, curare la loro formazione in tema d’igiene e monitorare il loro stato di salute generale e psico-emotivo.

Insomma tutti più “ricchi” con questa iniziativa perciò …. arrivederci al prossimo appuntamento!

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito resta sottinteso il tuo assenso Maggiori informazioni | Chiudi