Il sorRISO che fa la differenza

  • 25 maggio 2018
festariso1

FESTA DEL RISO: LA FESTA DI TUTTI!

Nell’ambito della campagna nazionale “Abbiamo riso per una cosa seria”, l’11 maggio scorso il Comi ha invitato amici, soci e volontari ad una festosa serata in collaborazione con la Fondazione Campagna Amica della Coldiretti che ci ha messo a disposizione i suoi locali in via di San Teodoro vicino al Circo Massimo.
La festa “Il sorRISO che fa la differenza”, un momento per incontrarsi, divertirsi, ascoltare buona musica e risvegliare il nostro animo solidale; infatti il contributo richiesto per partecipare alla serata costituirà un fondo per la realizzazione di 17 impianti di irrigazione in fase di allestimento presso altrettanti villaggi nella valle del Bao Bolong, in Sénégal dove il Comi è presente con il progetto agricolo “Professionisti senza Frontiere”.
Massimo e Annamaria, amici del COMI, raccontano della serata: “Location fantastica, ma a renderla così sono stati anche i colori, i visi di splendide persone immortalate nella mostra fotografica, la partecipazione attiva di tutti, le prelibatezze preparate con passione e dedizione dalle volontarie cuoche del COMI, la musica di Carlo Paz che ci ha accompagnato per buona parte della serata, il delizioso vociare dei bimbi coinvolti nei giochi e nei laboratori delle clownesse dell’associazione ‘Ridere per Vivere Lazio’, e nella attesissima performance artistica dei bambini stessi sulla sostenibilità ambientale e sul diritto al cibo; a proposito un grande plauso a tutti i bambini della classe 5°B Scuola Alberto Sordi dell’IC Donati di Romae alla loro maestra Giuliana Ancora che ha fatto un gran lavoro!!!
In Festa quindi tutte le persone coinvolte e sostenitrici del progetto agricolo del COMI in Sénégal nella Valle del Bao Bolong; è stato uno straordinario momento di aggregazione e di conoscenza su un paese così ricco di vita e di voglia di fare.  Bravi tutti, avete trasformato una serata qualsiasi in qualcosa da ricordare nel tempo, avete reso tutti più desiderosi di aiutare gli Altri.”
“Se si dovesse riassumere la serata dell’undici maggio scorso in poche parole, basterebbe dire: stare insieme. Sì, certo, queste due parole vogliono dire tutto e niente. Per chi però ha preso parte all’evento, assumono un significato più preciso perché racchiudono i concetti di impegno e condivisione. L’impegno dei ragazzi in Servizio Civile e dei volontari che hanno allestito la mostra fotografica, preparato i tavoli, cucinato insieme alla supervisione del primo Agrichef del Lazio, Ilaria Marino, e hanno accolto tutti gli invitati con un sorRISO sincero. L’impegno di chi intanto lavora ogni giorno nella Valle del Bao Bolong – in Sénégal – per realizzare le attività previste dal progetto, avendo in mente e nel cuore lo sviluppo sostenibile e la dignità dei beneficiari. La condivisione di chi ha voluto sostenere il Comi, dedicando un po’ del proprio tempo e del proprio contributo finanziario a questa festa. L’impegno, insomma, di chi ha capito che è appunto lo stare insieme, unire gli sforzi di tutti, che può fare la differenza (forse piccola ma non per questo meno importante).

Ecco così che, grazie alla condivisione di tutti è stato lanciato un messaggio di solidarietà che sa andare oltre le frontiere (fisiche e non solo), che mette in relazione persone con speranze e valori comuni, che – in ultima istanza – può farci sentire meno soli e un po’ più utili, non solo al prossimo, ma anche a noi stessi. Per qualcuno potrebbe sembrare  retorica, ma vi assicuro che non lo è. E se in futuro ci tornerà in mente quella sera dell’11 maggio, la prima cosa che affiorerà alla memoria sarà senza dubbio la gioia di essere stati insieme, uniti per una causa comune e uno splendido sorRiso ci illuminerà il volto”. Queste le parole di Marco Lilli – SCN

Doveroso il nostro ringraziamento sincero a tutti: Mercato Campagna Amica – Circo Massimo e ai produttori che ci hanno sostenuto, l’associazione Ridere per Vivere Lazio, a Croma Service che sta lavorando alla realizzazione video della performance della 5°B della Scuola Alberto Sordi, IC Donati, a Caffè Morganti e a Ilaria Marino, Gianni Fiorini, Daniele Taffon di C.A. Circo Massimo.

 

E ora?… THI KHANAM

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito resta sottinteso il tuo assenso Maggiori informazioni | Chiudi