Forza, gente della Terra

  • 12 novembre 2018
44980876_10161571915390112_3269748002465513472_n

Presso la sede del COMI si è svolto un incontro per approfondire la realtà del Popolo Mapuche in Cile, con due ospiti di eccezione, il filosofo, storico e musicista cileno Héctor Titín Molina e l’antropologo culturale Luca Pandolfi, cui è seguita una cena solidale finalizzata ad una raccolta fondi a sostegno del progetto CON PIN (con i Popoli Indigeni) in Cile. Un progetto che segna l’inizio di un nuovo cammino che il COMI intende compiere verso e con alcune comunità di questo affascinante paese sudamericano.

È stato molto più di un incontro di approfondimento della conoscenza del popolo Mapuche. È stato un avvicinamento reciproco di popoli, grazie alla descrizione partecipata, ricca e intensa di Luca Pandolfi sulle caleidoscopiche rappresentazioni identitarie dei Williche di Chiloé e grazie alla musica di Héctor Titín Molina che ha riempito il cuore di tutti i partecipanti con la sua chitarra e la sua voce potentissima.

Abbiamo potute capire che il problema dell’identità dei popoli indigeni è ben lungi dall’essere risolto. La società cilena ha fatto e sta facendo dei passi avanti verso la completa accettazione di tali identità, ma tanto ancora bisogna fare.

Il COMI intende dare il suo contributo in questo processo attraverso il progetto su citato anche con la speranza che sia la prima di tante altre futuri interventi in Cile.  

Cogliamo l’occasione per ringraziare ancora l’Ambasciata del Cile in Italia che ci ha dato il suo patrocinio e sostegno, alle organizzazioni che hanno collaborato con noi, come la Fondazione Mondo Digitale e le Associazione SAL Onlus e Antu&Kuyén e al numeroso pubblico che ha partecipato caloroso all’interessante, bella e movimentata serata.

Ci auguriamo di incontravi presto tutti!
Condividiamo un momento gioioso e trascinante della serata fai click qui

 

 

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito resta sottinteso il tuo assenso Maggiori informazioni | Chiudi